Feb
23
2010

Le Citazioni

Tutte le citazioni con cui il sensei Oh!great infarcisce il suo masterpiece Tenjho Tenge, alias Inferno e Paradiso.

Written by tenjhotenge in: Citazioni | Tag:, ,
Feb
22
2010

I Personaggi

L’autore Oh!great infarcisce la sua opera di citazione tratte dai più importanti testi della tradizione bellica nipponica, principalmente l’Hagakure di Yamamoto Tsunemoto, ma anche l’importantissimo Libro dei Cinque Anelli del leggendario Musashi Miyamato ed il fondamentale libro di strategia cinese L’Arte della Guerra di Sun Tsu, senza però disdegnare anche pensatori buddisti o estratti di passi della letteratura.

Ecco le biografie di questi importanti letterati del mondo orientale.

Feb
21
2010

Citazioni: Yukio Mishima

Vol.24:
“In ogni cosa esiste un principio e una fine: una volta alzato il sipario sull’azione, si dovrà prima o poi calarlo”

Written by tenjhotenge in: Citazioni | Tag:, , ,
Feb
19
2010

Citazioni: Yamamoto Tsunemoto

Vol. 1:
” Secondo gli antichi il samurai deve spiccare per la sua caparbietà. Ciò che é fatto con moderazione può essere giudicato insufficiente. E’ necessario ‘esagerare’ per agire rettamente. Non bisogna dimenticare questo principio.”
Vol. 2:
“Shida Kichinosuke disse ‘Se non ti rimane nulla da perdere e puoi scegliere tra la vita e la morte, è meglio vivere’. Ma questo è un paradosso perchè egli affermava anche: ‘Quando puoi scegliere tra andare e restare, è meglio restare’. Un corollario di ciò potrebbe essere ‘ Quando puoi scegliere tra mangiare e non mangiare, è meglio astenersi dal cibo. Quando puoi scegliere tra morire e non morire, è meglio morire”
Vol. 5:
“Tra le parole pronunciate dai grandi generali, ce ne sono alcune che furono dette in modo brusco. Tuttavia, le si dovrebbe prendere ugualmente in considerazione.”
Vol. 8:
“Le parole e le azioni dell’uomo valoroso saranno sempre conformi alla Via del samurai e stimate dagli altri. Ma se ci domandiamo come dobbiamo agire, rimaniamo senza risposta. Una poesia dice: ‘Quando il tuo cuore chiama, come rispondi?’. Queste parole sono fondamentali per coloro che seguono la Via del samurai”
Vol. 10:
“Esiste un detto che afferma: ‘Quando le acque salgono, la barca fà altrettanto’. In altri termini, di fronte al bisogno l’ingegno si agguzza. E’ vero che gli uomini coraggiosi coltivano tanto più assiduamente le loro qualità, quanto maggiori sono le difficoltà con cui si confrontano. E’ un errore imperdonabile lasciarsi abbattere dalle prove”
Vol. 12:
” Ai giovani samurai si devono insegnare le virtù marziali, così che ciascuno di loro sia convinto di essere il guerriero più valoroso del Giappone. Al contempo ogni giorno i giovani samurai devono valutare i loro progressia sulla Via e sbarazzarsi al più presto delle imperfezioni. Questo esame quotidiano è la condizione per raggiungere lo scopo prefissato
Vol. 14:
“Si racconta che al termine di ogni riunione del suo clan Oki Hyobu dicesse sempre: ‘I giovani devono sforzarsi di accrescere la loro determinazione e il loro coraggio. Ciò è possibile solo se il coraggio è radicato nel cuore. Quando la spada è spezzata, bisogna attaccare con le mani. Quando le mani sono amputate, è necessario servirsi delle spalle. Quando le spalle sono ferite, bisogna mordere il collo di dieci e persino quindici avversari. Ecco cos’è il coraggio”
Vol. 16:
“Se una persona giunge alla gloria troppo in fretta, avrà tanti nemici e non concluderà nulla. Se la raggiunge gradualmente, avrà molti alleati e sarà felice”
Vol. 17:
“Le persone di talento maturano lentamente, dice un proverbio. Senza impiegare venti o trenta anni di lavoro non si possono compiere grandi imprese”
Vol. 19:
“Nella Pratica dell’ascesi non è bene osservare due metodi diversi. Devi seguire la Via del Samurai con tutto il tuo essere, lasciando da parte ogni altra disciplina”
Vol. 20:
“Per un samurai una sola parola, detta aproposito è di grande importanza. Questa sola parola rivela agli altri il suo coraggio “
Vol. 23:
“Un uomo calcolatore è un codardo, dico questo perché tutti i calcoli hanno a che fare con il profitto e la perdita, e di perdite e di profitti si preoccupa costui”
Vol. 25:
“Quando si esaminano gli avvenimenti del passato, si apportano varie interpretazioni e non si può dare un giudizio definitivo. Perciò, è meglio lasciare le cose come sono, quando non si possono capire”
Vol. 26:
“Se sei un uomo di energia, le tue parole e le tue azioni saranno sempre conformi alla Via del Samurai e sarai apprezzato dagli altri”


Feb
17
2010

Citazioni: Sun Zi (Sun Tsu)

Vol. 4:
“Fa’ uso della collera per confonderli, dell’umiltà per renderli arroganti, fà crollare loro i nervi con l’arguzia, sii fra loro motivi di discordia. Attaccali quando sono impreparati sferra il colpo quando meno se lo aspettano. Sii tanto sottile da essere informe, tanto silenzioso da essere impercettibile. Solo così potrai essere artefice del destino del tuo nemico”
Vol. 7:
“Le Questioni belliche seguono il Dao dell’inganno. Perciò, se si è capaci bisogna dimostrarsi incapaci, e se si è attivi bisogna dimostrarsi inattivi. Quando si è vicini bisogna dare l’impressione di essere ancora lontani, e quando si è lontani quella di essere vicini. Si tenti il nemico facendolo sentire in vantaggio, e lo si schiacci fingendosi confusi. Con un nemico compatto si stia pronto al confronto, ma un nemico troppo forte va fuggito”
Vol. 11:
“Gli abili guerrieri dell’antichità agivano innanzitutto in modo da non poter essere vinti, e attendevano il momento in cui poter vincere il nemico. Dal momento che l’invincibilità dipende da noi stessi e che il suo opposto dipende dall’avversario, gli abili guerrieri possono rendersi invincibili, ma non possono far sì che il nemico sia sicuramente battibilie”
Vol. 15:
“Chi si attesta per primo sul campo di battaglia, e ivi attende l’avversario, è più fresco; vchi vi giunge per ultimo, e si affretta all’attacco, è invece affaticato. L’abile guerriero fa quindi in modo che gli altri vengano a lui, ed evita il contrario”

Powered by WordPress | Aeros Theme | TheBuckmaker.com WordPress Themes | Crea sito web gratis